Costi della tua sim fuori controllo? Sarà mica questo il motivo?..

blacklist, barring smsOggi voglio raccontarti la storia ( vera ovviamente ) accaduta circa un paio di settimane fa ad un mio cliente Telecom e Tim business nella quale potresti ritrovarti se anche tu hai la bolletta del mobile fuori controllo.

Come spesso accade dopo ogni cambio di profilo tariffario, la fattura che ne segue è oggetto di grande attenzione, spesso perché (parlo per Telecom Italia e Tim ovviamente) vengono fatturate 4 mensilità in una (a causa della fatturazione bimestrale) e robette varie di questo tipo che ad un occhio molto attento tornano perfettamente, a te che magari devi pensare a tutt’altro che alle voci riportate nelle fatture telefoniche invece possono sembrare errori. Oramai per me è diventata una abitudine riconoscere una fattura che torna da una che invece contiene qualche stranezza. 

Il caso del mio cliente

Per fartela breve, l’azienda in oggetto mi chiama chiedendomi appunto, dopo il cambio tariffario, se potessi venire da loro a controllare l’ultima fattura che gli era arrivata.

Fissiamo il giorno e l’ora dell’appuntamento e ci salutiamo.

Il giorno prestabilito mi presento da loro ed una volta messi a sedere, uno di fronte all’altro, la responsabile tira fuori la nuova fattura Tim e me la mette davanti.. Ad una prima occhiata sembra tutto ok: il prezzo tra storni, mensilità ammezzate, offerte cessate, nuove offerte attivate e altre pippozze varie sembra essere quello concordato.. Ad un certo punto mi casca l’occhio sulla voce “RICARICA CREDITO”: 120 euro  😕 

Qualcosa non torna.. con la gocciolina di sudore che mi scende dalla testa chiedo gentilmente alla cliente di darmi la cornetta del telefono per contattare il 191 per conto loro. Dopo circa 5 minuti di attesa risponde una ragazza:

“Buongiorno sono Luisa del servizio clienti Impresa Semplice in cosa posso esserle di aiuto?” 

Spiego alla signorina chi sono e la problematica che hanno riscontrato in fattura.. In particolare, delle 7 sim che hanno, erano 3 quelle che avevano ricevuto (chi più chi meno) queste ricariche.

Un attimo di attesa per il controllo e..: 

“Guardi, sui numeri xxxxxxxxxxxxxx e xxxxxxxxxxxxxx è attivo il servizio Funny TV dal 2013 del costo di € 5,00 a SETTIMANA.. Lo devo disattivare?”

Eh si, lo so che in questo momento tu stai facendo il calcolino matematico, ovvero 5 euro a settimana moltiplicato 4 per fare il mese e poi moltiplicare per i due anni, ovvero dal 2013 a fine 2014..

Quanto fa? te lo dico io, più o meno 450 euro a sim.

E pensa che loro non hanno 20/30/40/50 sim, non arrivano neanche a 10! E quelle che avevano questi veri e proprii servizi mangia soldi erano giusto 2 su 7.

Come si può ovviare a questi trappolozzi

Il problema di questi servizietti a pagamento sta nel fatto che non è per niente facile accorgersi di averli attivi, su abbonamenti aziendali sopratutto! La stragrande maggioranza non viene riportata in fattura come “servizi interattivi” ma viene segnata direttamente nella voce ricarica credito, e te non puoi accorgerti di avere questi aggeggi attivi!

Disattivarli comunque è più o meno semplice fortunatamente:

Nel caso di funny TV basta inviare un sms con scritto FTV STOP al numero 4868684, in generale basta chiamare il proprio operatore telefonico e farselo disattivare.

Inoltre vi consiglio vivamente di farvi mettere, nel caso in cui abbiate TIM nella “blacklist” così da evitare in futuro spiacevoli inconvenienti di questo tipo. Se non hai TIM invece (innanzitutto passaci ORA 😀 ) devi chiamare il tuo operatore e richiedere l’inserimento in blacklist per bloccare la registrazione degli “sms a valore agginuto”. Nel caso in cui non capisse parlagli di “barring” invece che di inserimento in blacklist. Si lo so che sono tutti paroloni che a te non dicono nulla, fatto sta che sono termini tecnici e non ho molta voglia di star a spiegarteli, sono di un noioso mortale.

Se anche a quel punto non capisce attaccagli nel muso e vai a un centro autorizzato, vedrai che li non dovresti avere problemi.

Ma chi sono queste società che con un semplice “tap” sul tuo cellulare ti iscrivono a campagne dai costi assurdi per servizi improbabili? Sono tutte società terze al tuo gestore telefonico che hanno sottoscritto con esso una collaborazione per questi servizietti trappola.

Qua trovi il link con l’elenco dei partner di Tim (e di tutti gli altri) –> http://www.tim.it/showfile/121435.pdf

Tra le più popolari trovi Mediaset, Acotel (Funny TV è una sua creazione), la Banca popolare di Milano, Jet Multimedia, eccetera eccetera.. 

Di questi tipi di truffe legalizzate (a mio modo di vedere) ne ha parlato anche il sole 24 ore in un articolo di febbraio 2014 che trovi qua –> http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2014-02-18/ecco-come-funzionano-servizi-truffa-cellulare-083335.shtml?uuid=AB68sJx

In Generale è buona norma quando navighi sul web dal tuo smartphone\tablet fare estremamente attenzione a dove clicchi in quanto per attivare quei servizi basta veramente un click, è anche estremamente difficile richiedere poi rimborsi o altro a queste società.

Se ti ritrovi nel caso che ho descritto sopra lascia un commento per condividere la tua esperienza con gli altri lettori oppure condividi questo articolo!!

Ciao e come al solito, buon lavoro! 🙂

PS: Se ancora non l’hai fatto, inserisci la tua e-mail qua sotto per iscriverti al blog! 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0
Connecting
Please wait...
Dubbi, Domande? Leggi qua sotto!

Al momento non sono online, mandami comunque il messaggio, lo riceverò per e-mail e ti risponderò appena posso! :-)

Il tuo nome
* La tua E-mail
* Il tuo messaggio
Ciao!

Sono Alessio Sgherri, l'autore di questo blog. Nel caso tu abbia bisogno sono a tua disposizione! Chiedi pure :-)

Il tuo Nome
* La tua E-mail
* La tua richiesta
Sono Online, chiedi pure!
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?